Mille Volte Buonanotte

 locandina mille volte buona notteDa Romeo e Giulietta di William Shakespeare.

Adattamento e regia Felice Panico

Trucco, acconciature e costumi Ilaria Auriemma

Elaborazioni musicali e campionamenti Pasquale Toscano

Assistente ai costumi Rossella Mele

 

 

 

 

 

 

 

 

 note di regia

Fu una sera a cena con alcuni attori e registi che si finì a parlare di Romeo e Giulietta. Ad un tratto tutti quanti sembravano concordare sulla desuetudine dell'opera per affermare in ultimo addirittura l'inutilità della sua rappresentazione nel 2000 inoltrato.

L'unica a non essere d'accordo, la mia collega Patrizia, si lanciò nella difesa del capolavoro di Shakespeare quasi gridando alla sua esterrefatta platea che tutti noi (e in questo fece un po' di tutta l'erba un fascio) non avevamo capito nulla, che non aveva alcun senso metterla in scena come era stato sempre fatto (ovvero con attori quarantenni che interpretavano ruoli di quattordicenni) che il Bardo l'aveva scritta pensando ad un cast e sopratutto ad un pubblico di ragazzi, che Mille Volte Buona Notte provesapeva e dunque poteva benissimo utilizzare (perchè a quell'età si può) il linguaggio dell'amore più puro e sublime, senza rinunce e compromessi, adolescenti pronti addirittura a morire per amore (perchè a quell'età si può morire per amore).  

 Mi convinse subito ed io uscii da quel ristorante romano con un solo desiderio: mettere in scena Romeo e Giulietta pensando immediatamente ai miei ragazzi che per temperamento, pulsioni e anagrafe sarebbero stati perfetti per incarnare il testo, così come il testo è perfetto per incarnarsi in loro.

Per farlo siamo tornati indietro, cercando di ricordare il tempo in cui non riuscivamo a dormire, in cui il cuscino poteva bagnarsi di lacrime, in cui le canzoni provocavano dolcissime fitte al petto, in cui per lui o per lei, per una volta, saremmo stati capaci di fare ogni cosa, come se per una volta nella vita fossimo stati tutti Romeo e Giulietta...

Felice Panico

 Mille Volte Buona Notte foto scena

teatro pubblico campano, labortorio teatrale


© 2018 Felice Panico. All rights reserved.
Testi, locandine, materiale fotografico e video sono coperti da copyright. Tutti i diritti riservati.
Privacy policy